Gli sport più strani del mondo

Se siete alla ricerca di un nuovo hobby o siete stanchi delle solite partite a calcetto, abbiamo scovato una marea di sport strani (e in alcuni casi demenziali) per divertirvi nel vostro tempo libero. Nel mondo ci sono tantissimi sport poco conosciuti che potrebbero soddisfare le vostre esigenze. Il problema, semmai, sarà trovare qualcuno che voglia giocare con voi. Ecco la classifica dei 5 sport più strani al mondo.

5. CHEESEROLLING
Se vi piace correre giù da una collina inseguendo una forma di formaggio che rotola a valle, questo è lo sport che fa per voi. Dovrete afferrarla al volo e tagliare il traguardo prima degli altri concorrenti. È molto popolare in Inghilterra nelle cittadine di Brockworth e Cheltenham ma qualcosa di simile potrete trovarlo anche in Trentino.



4. SEPAK TAKRAW


È uno sport nato nel sud-est asiatico praticato su un campo simile a quello della pallavolo. Le due squadre, composte da tre elementi ciascuna, si sfidano sotto rete con calci alla pallina di vimini simili a colpi di Kung Fu.


3. CALCIO FIORENTINO
A Firenze ancora oggi si disputano partite di questo sport, una via di mezzo tra il calcio, il rugby e il pugilato. L'obiettivo è segnare un goal (“caccia”) portando avanti il pallone con qualsiasi parte del corpo.
Se capitate nel capoluogo toscano cercate di non perdervi un incontro, ma fate attenzione: nel 2006 il match tra Azzurri e Bianchi è stato interrotto per rissa!


2. LINGERIE FOOTBALL
Esiste un campionato di football americano a tinte rosa nel quale le giocatrici disputano gli incontri in mutande e reggiseno. Nel 2009 negli Stati Uniti è stata creata una lega ufficiale denominata Legends Football League che tutt'oggi vanta un grande seguito di pubblico maschile. Forse non potrete praticarlo, ma scommettiamo che avete già voglia di guardarne una partita.


1. BUKZASHI
Vi ricordate quando Rambo finisce in Afghanistan e si ritrova a giocare a cavallo con dei pastori? Il Bukzashi ha origini antichissime e si dice che sia stato praticato anche dal temibile Gengis Khan.
Mentre si è a cavallo si deve prendere una carcassa di capra da terra e portarla oltre il traguardo evitando di essere disarcionati dagli avversari.





© Copyright De Agostini Editore 2017 - P.IVA 01689650032
De Agostini Editore S.p.A., sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)