L'Italia è campione del mondo di parapendio!

Grande successo per l'Italia nella 16esima edizione dei mondiali di parapendio, svoltasi a Krushevo, in Macedonia. La nostra Nazionale riesce infatti a vincere sia la medaglia d'oro a livello individuale che quella a squadre (ex aequo con i campioni uscenti della Francia). 

Joachim Oberhauser, pilota di Termeno (Bolzano), 43 anni, esperto di macchine agricole nella vita, è il nuovo Campione del Mondo.

Per quanto riguarda invece il titolo a squadre, la nazionale azzurra comprendeva Silvia Buzzi Ferraris, Christian Biasi, Marco Busetta, e Alberto Vitale, oltre ad Oberhauser. La Nazionale è stata guidata dal CT Alberto Castagna.


Il successo è scaturito al termine di dieci task, una al giorno, su percorsi dai 65 ai 130 chilometri. Giudici di gara i funzionari della FAI, Fédération Aéronautique Internationale.
Per gli azzurri sono stati dieci giorni di passione, su è giù per la graduatoria - guidata fino a quel momento dai francesi fino alla svolta nella settima giornata quando Oberhauser è riuscito a scalzare Honorin Hamard dal comando. Alla fine al francese andrà la medaglia di bronzo a pari merito con Vladimir Bacanin (Serbia) e dietro al russo Gleb Sukhotskiy, vice campione del mondo. 

Nella gara a squadre invece, il momento chiave è stata la vittoria di Marco Busetta nella penultima prova, che ha portato al team i punti necessari per prendere il comando della classifica a squadre. La reazione dei francesi non si è fatta attendere, tanto che a giochi chiusi i transalpini raggiugeranno gli azzurri sul gradino numero uno del podio. Seguono Giappone e Svizzera. 

Dopo questa impresa possiamo guardare all’Italia come la nazione più forte al mondo nel volo libero in parapendio e deltaplano, laddove per libero si intende il volo senza motore, sulle ali del vento e delle correnti d’aria ascensionali. 





© Copyright DeA 59 S.r.l. 2017 - P.IVA 02405400033
DeA 59 S.r.l., Società con Socio unico - Sede legale in Novara, Via Giovanni da Verrazano n. 15 - Codice fiscale ed iscrizione al Registro delle Imprese di Novara n. 02405400033 - Capitale sociale Euro 10.000,00 i.v. - Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento di De Agostini Editore S.p.A. con sede legale in Novara, Via Giovanni da Verrazano n. 15.