Oak Island: facciamo un riepilogo dei precedenti episodi

La quinta stagione di Oak Island e il tesoro maledetto promette di riservarci ancora molte sorprese.
Rick e Marty Lagina, i protagonisti della serie, hanno intensificato gli sforzi nelle operazioni di ricerca. Nonostante l'impegno economico però, non sempre i risultati sono quelli attesi. Una delle piste che viene percorsa è quella dei pirati. In questo senso alcuni indizi lasciano ben sperare e la scoperta di una cassa del XVIII secolo viene accolta con grande entusiasmo dai Lagina.

Tra mille pericoli si continua ad investigare per trovare il famoso tesoro. Delle prove lasciano pensare che ben prima della scoperta del Money Pit (probabilmente addirittura un secolo prima), un temerario esploratore fosse già giunto su Oak Island, forse proprio alla ricerca di un forziere di ricchezze.


Rick Lagina e altri membri del team si incontrano quindi con lo studioso Paul Speed che illustra una convincente teoria su Francis Drake, il quale potrebbe aver nascosto un tesoro sull'isola. Inoltre, secondo lo stesso Speed, il corsaro potrebbe essere sepolto proprio nel pozzo. Più tardi, Rick e Marty insieme a Craig Tester si recano presso la St. Mary University per ricevere i risultati delle analisi sui resti trovati durante gli scavi. Un pezzo di pelle, infatti, potrebbe essere parte di un antico libro.

Il viaggio successivo porta i nostri protagonisti a Domme, in Francia, per indagare su un'antica prigione che un tempo ospitava membri dei Cavalieri Templari. Questa pista di investigazione si rivela molto interessante anche alla luce degli studi sulla famiglia Rochefoucald e sul capitano Duc D'Anville. Il reperimento di una particolare croce, molto simile ad una avvistata in Francia, porta una ventata di entusiasmo nel team.
Come proseguirà la vicenda dei fratelli Lagina? Per scoprirlo non perderti le prossime puntate di Oak Island e il tesoro maledetto, solo su Alpha59!





© Copyright DeA 59 S.r.l. 2017 - P.IVA 02405400033
DeA 59 S.r.l., Società con Socio unico - Sede legale in Novara, Via Giovanni da Verrazano n. 15 - Codice fiscale ed iscrizione al Registro delle Imprese di Novara n. 02405400033 - Capitale sociale Euro 10.000,00 i.v. - Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento di De Agostini Editore S.p.A. con sede legale in Novara, Via Giovanni da Verrazano n. 15.