Hitler e le donne: un rapporto controverso

Il controverso rapporto di Hitler con le donne è stato oggetto di studio nel corso degli ultimi anni. Secondo una ricerca della giornalista Sarah Helm, nel campo di concentramento di Ravensbrück furono rinchiuse solamente donne: prostitute, lesbiche, disabili o avversarie del regime.

A meno di 100 km da Berlino per anni sono state segregate più di 130mila persone con una discriminazione di genere (soltanto qualche migliaio erano ebree). In questo teatro degli orrori venivano commesse atrocità come stupri, sterilizzazioni, esperimenti per constare la forza fisica delle donne. Fatta questa premessa, risulta difficile comprendere come Hitler abbia potuto avere dei rapporti sinceri con il gentil sesso.


Per la maggior parte degli storici il capo dei nazisti ebbe un legame molto stretto con la madre Klara Pölzl. Questa mantenne da sola la famiglia dopo la morte del marito e con molti sacrifici fece crescere il giovane Adolf senza particolari problemi economici. Fu un medico ebreo, Eduard Bloch, a diagnosticare un tumore al seno alla Pölzl: i tentativi di salvarla tramite un'operazione non andarono a buon fine così che a 18 anni Hitler rimase orfano sia di padre che di madre.



Alcuni intravedono i germi dell'antisemitismo nell'inefficacia del medico, ma questa teoria va smentita categoricamente. Infatti, a dispetto delle implicazione edipiche nella morte della amata madre e nella colpevolizzazione di Bloch, il Führer mostrò sempre gratitudine verso il medico che cercò di salvare la donna più importante della sua infanzia.

Senza dubbio in età adulta la vita sentimentale di Hitler è segnata dall'incontro con Eva Braun. I due si sposarono nel bunker di Berlino (proprio quando la Battaglia di Berlino volgeva ormai al termine) il 29 aprile del 1945. Gli anni precedenti erano stati segnati da un rapporto conflittuale a tal punto che la Braun tentò il suicidio invano in ben due occasioni. Tra i motivi dell'estremo gesto vi furono sicuramente quelli legati alla gelosia e alla mancanza di attenzioni da parte di Hitler nei confronti dell'amante. Inoltre, secondo alcune ricostruzioni, il Führer con le donne oscillava tra vene di perversione e un estremo amore platonico.

Per approfondire queste tematiche legate alla controversa figura di Hitler seguite le puntate di Gli ultimi segreti del nazismo, in onda su Alpha59! Sulla nostra Guida Tv troverete tutte le informazioni sulla programmazione!





© Copyright De Agostini Editore 2017 - P.IVA 01689650032
De Agostini Editore S.p.A., sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)