Un uomo Alpha: Tony Cairoli

Molti, e con buone ragioni, lo considerano il più grande pilota di motocross di tutti i tempi. Antonio, detto Tony, Cairoli è un mito della disciplina, un esempio per le nuove generazioni che vogliono avvicinarsi a questo sport.

«Quando era giovane mio padre Benedetto aveva una Vespa e una Lambretta ed era sempre a fare sfide di velocità per le strade intorno a Patti. Nessuno riusciva a batterlo e una volta gli proposero di gareggiare sul serio, in pista. Ma nonno Antonio gli vietò categoricamente di correre e ci rimase malissimo. Così ha trasmesso a me la sua passione per le moto»  scrive Tony sul proprio sito ufficiale parlando del proprio inizio di carriera.


Il pilota eredita dal padre la passione per il motociclismo. A quattro anni guida già una Italjet 50 da minicross, a sette debutta nel campionato regionale. Nel 2002 esordisce nel Mondiale FIM Motocross, classe 125, ma la prima grande soddisfazione arriva nel 2005 quando si laurea campione del mondo nella categoria MX2. Dopo due anni sopraggiunge il secondo titolo iridato all'interno della stessa categoria, prima di fare il salto di qualità in MX1. È l'inizio di una lunga sequenza di vittorie che lo porteranno alla ribalta nel panorama motociclistico internazionale.



Solo la sfortuna lo fermerà nel 2015 a causa di un infortunio che decreta la fine anticipata della sua stagione. All'inizio del 2016 la frattura di due costole pregiudica le prime gare del campionato, costringendolo ad una faticosa e vana rincorsa. Ma nel 2017, a tre anni di distanza dall'ultimo trionfo, Cairoli ridiventa campione del mondo (nono titolo in carriera). Davanti a sè ha ancora molte occasioni per ottenere nuovi record: nel 2017 Tony ha ricevuto il Collare d'oro al Merito sportivo, prestigioso premio vinto in passato anche da Carolina Kostner, Kiara Fontanesi, Marco Simoncelli e Clemente Russo.

Se avete una passione per le due ruote...non potete perdervi l'appuntamento con l'Alpha Experience, il nostro contest che mette in palio una Yamaha Master Class per sfrecciare come un centauro professionista su pista. Per maggiori informazioni clicca qui.





© Copyright De Agostini Editore 2017 - P.IVA 01689650032
De Agostini Editore S.p.A., sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)