Un uomo Alpha: Reinhold Messner

Se c'è una persona che associamo istintivamente e automaticamente all'alpinismo questa è Reinhold Messner. E con buone ragioni verrebbe da dire, perché lo scalatore nativo di Bressanone ha compiuto diverse imprese degne di nota nella categoria.

Messner è stato il primo uomo a scalare le 14 cime più alte del pianeta, quelle che superano gli 8mila metri. In poco più di un anno, tra l'aprile del 1985 e l'ottobre del 1986, sale sull'Annapurna, sul Gasherbrum, sul Dhalaugiri, sul Makalu e sul Lhotse.


Fin da piccolo Reinhold ha la passione per la montagna: a 5 anni affronta l'ascesa del Sass Rigais, poi nell'adolescenza si cimenta con le Dolomiti.  La carriera dell'alpinista però è segnato anche da vicende drammatiche. Nel 1970 viene invitato da Karl Maria Herrligkoffer a scalare il Nanga Parbat insieme al fratello Guenther. I due raggiungono la cima (un altro partecipante, Gerhard Baur, aveva desistito per un'influenza), ma si trovano in grave difficoltà in discesa. Guenther muore travolto da una valanga, mentre Reinhold si salva miracolasamente ma subisce l'amputazione di alcune dita dei piedi a causa del congelamento.



Nel 1978, ancora segnato dalla tragedia familiare di qualche anno prima, Messner decide di riscattarsi e di rimettersi alla prova con un'altra impresa. Raggiunge la vetta dell'Everest insieme al collega Peter Habeler senza utilizzare ossigeno supplementare. Dopo anni dopo si ripete in solitaria conquistandosi i titoli dei media internazionali.

Nel 1979, invece, è stata la volta del K2, scalato in stile alpino come mai non era accaduto prima. Questi eccezionali risultati sportivi sono stati possibili solo grazie ad una preparazione psicologica e fisica fuori dal comune. Per mesi Messner cura i dettagli delle ascese ed si allena mentalmente alla sfida da affrontare.
Solo così un uomo Alpha è in grado di attraversare l'Antartide e il deserto del Gobi a piedi rispettivamente a 46 e 60 anni!





© Copyright De Agostini Editore 2017 - P.IVA 01689650032
De Agostini Editore S.p.A., sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)