Bear Grylls: tutte le curiosità sul temerario esploratore

Chi non conosce Bear Grylls? Ormai il temerario esploratore è famoso in tutto il mondo grazie alla partecipazione a diverse serie televisive come The island con Bear Grylls (trasmessa sul nostro canale ogni domenica). Il web e i social hanno fatto tutto il resto: il nostro eroe in poco tempo è diventato il soggetto preferito per meme, post satirici o video di YouTube che lo ritraggono insieme all'immortale Walker Texas Ranger.

Ma se tralasciamo per un momento la comicità degli utenti su internet, scopriremo un Bear Grylls lontano dai riflettori e con una straordinaria dedizione verso il miglioramento e l'autocontrollo.

Fin da piccolo Edward, poi soprannominato Bear ("Orso") per ovvi motivi, è stato a stretto contatto con la natura. All'età di 4 anni si trasferisce da Donaghadee, in Irlanda del Nord, sull'Isola di Whight dove trova l'ambiente ideale per praticare trekking, free climbing e velismo. Contemporanemente coltiva la passione per le arti marziali e da ragazzo ottiene la cintura nera di karate secondo dan e discreti risultati anche nell'aikido.



Dopo la laurea presso l'Università di Londra, compie una scelta rivoluzionaria e decide di arruolarsi nell'esercito indiano trascorrendo molti mesi tra il Bengala e il Sikkim. Affrontare il clima himalayano e condizioni igieniche e ambientali difficili in alcune regioni indiane gli dà gli stimoli giusti per il passo successivo, ovvero la dura selezione per entrare nella SAS, il corpo speciale dell'Esercito britannico.

A metà degli anni Novanta è quindi in servizio nel reggimento di riserva della Special Air Service. Nel 1996 però, un evento lo segnerà per tutta la vita. In una sessione di paracadutismo in caduta libera in Sudafrica cade rovinosamente e si rompe la schiena riportando la frattura di tre vertebre. L'incidente lo obbliga a più di un anno di riabilitazione che non lo distolgono però dal grande obiettivo fissato per l'anno successivo. E così, a soli dodici mesi dalla drammatica caduta, Bear scala l'Everest e a 23 anni diventa il più giovane britannico a raggiungere la vetta della montagna più alta del mondo.


L'alpinista nordirlandese, per aiutare le persone a confrontarsi con i propri limiti, ha deciso quindi di fondare una Academy (Bear Grylls Survival Academy) con corsi di sopravvivenza, lezioni ed eventi gestiti da un team di esperti che collaborano quotidianamente con Grylls.

Successivamente Bear intraprende anche un percorso nel mondo della televisione che lo porta in breve tempo alla ribalta. Le sue avventure nella natura sempre al limite gli attirano le simpatie dei telespettatori che iniziano a seguirlo con interesse. Grylls è anche il protagonista di The island con Bear Grylls, la serie ambientata su un'isola deserta ma che, a differenza dell'Isola dei famosi, metterà veramente a dura prova i personaggi.

Non perdetevi le puntate del programma in onda solo sul canale 59 del digitale terrestre! Per maggiori informazioni sul palinsesto consultate la nostra Guida Tv!





© Copyright De Agostini Editore 2017 - P.IVA 01689650032
De Agostini Editore S.p.A., sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)