Destinazione Pesca: chi è Roberto Ripamonti

Roberto Ripamonti è il volto principale di Destinazione Pesca ed ogni domenica ci porterà alla scoperta delle tecniche e dei trucchi del mestiere di pescatore. 

In passato, tra le altre cose, ha giocato a pallavolo ed è stato pilota dell’Accademia Aeronautica. In questo settore si è contraddistinto in diverse occasioni: dopo aver raggiunto il grado di Sottotenente Allievo Pilota, ha ricevuto il premio come Migliore Istruttore Pilota del Comando Generale delle Scuole e nel 1998 ha assunto il Comando del IX Gruppo CIO. Prosegue ora la sua attività come pilota di linea. 

Ma al cuore, si sa, non si comanda e nel proprio tempo libero Roberto prende canna da pesca, lenza ed ami e si reca presso i corsi d’acqua. Dagli anni Ottanta in poi ha vissuto sempre in città di mare che gli hanno permesso di coltivare questa passione. Proprio a Cagliari nel 1986 entra in contatto con Sandro Meloni, il padre del surfcasting nel nostro paese, verso il quale avrà sempre una sorta di riconoscenza artistica. È proprio in questo periodo che nascono anche le importanti amicizie con i pescatori Marco Falchi e Gianpaolo Carta e con il surfista Walter Capponi.

Tuttavia, è solo l’esperienza in Inghilterra che gli consente di fare il salto di qualità. Il soggiorno inglese (per un corso di lingua) gli lascia in eredità un grande bagaglio di conoscenze relative al surfcasting. L’incontro con gli esperti Neil MacKellow, Roger Mortimore e Gary Setchell lo incentivano ad abbandonare pesanti attrezzature e grossi mulinelli per strumenti più leggeri. A Londra viene ospitato anche dal famoso John Holden, al quale verrà intitolato il “John Holden Team”, uno dei più famosi club di pesca in Italia.




Nel 1988 Ripamonti partecipa all’International Tournament Event di Ipswich e tira fuori dal cilindro un lancio a 213 metri, record italiano assoluto che meraviglia i colleghi d’Oltremanica.

Ritornato in Italia, presso le rive dell’Ombrone (in provincia di Grosseto) Roberto si concentra su qualcosa di completamente nuovo, il carpfishing. All’inizio degli anni Novanta, da un’amicizia con Mario Molinari nasce il CarpFishing Italia (CFI), storica associazione tutt’ora in attività. Ripamonti ha anche scritto per l’enciclopedia della De Agostini “L’arte della pesca” e collaborato nella pubblicazione di un video allegato.

Per seguire tutte le spiegazioni e le avventure di Roberto Ripamonti non perdetevi le puntate di Destinazione Pesca, solo sul canale 59 del digitale terrestre. Ai nostri telespettatori verrano presentate le 10 più belle location per la pesca in Italia che verranno descritte e raccontate anche grazie ad ospiti d'eccezione. Consultate la nostra Guida Tv per le informazioni sulla programmazione!





© Copyright De Agostini Editore 2017 - P.IVA 01689650032
De Agostini Editore S.p.A., sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)