I 10 animali più pericolosi al mondo

L'arroganza e la volontà di supremazia dell'uomo può portare a spiacevoli inconvenienti per la nostra specie. Soprattutto se si cerca di sfidare predatori Alpha come quelli descritti nella serie Gli animali più pericolosi. Scopriamo i 10 animali più letali al mondo.

10. ORSO POLARE
42 denti taglienti come lame, una potente muscolatura, unghie affilate e un peso che in alcuni casi raggiunge la tonnellata: questi dati rappresentano la forza dell'orso polare. Gli eschimesi nei secoli hanno imparato ad evitare e rispettare questo killer artico.

9. LEONE
La popolazione dei leoni si riduce sempre di più con il passare degli anni. Ciò non toglie che il re della foresta sia uno dei più grandi predatori in Africa. I suoi denti possono frantumare le ossa umane: attualmente a farne le spese sono soprattutto bracconieri o protagonisti di improvvisati e disorganizzati safari.

8. SQUALO BIANCO
Steven Spielberg ha contribuito ad aumentare la cattiva fama dello squalo. Ogni anno vengono registrati diversi attacchi di squali agli uomini, dei quali pochi si rivelano mortali. Tuttavia, questa specie domina la catena alimentare e non ha paura di avvicinarsi alle coste anche in presenza dell'uomo.

7. POLPO AD ANELLI BLU
Gli anelli blu sul corpo lo rendono unico e facilmente identificabile in mare. Il suo veleno è circa 100 volte più potente di quello dei cobra e provoca l'arresto della respirazione e il blocco cardiaco. Non esiste ancora nessun antidoto per questo veleno.

6. ELEFANTE
L'elefante è un pachiderma piuttosto schivo. Tuttavia, quando si sente sotto attacco o percepisce un pericolo per i propri cuccioli, è in grado di sortire cariche innarestabili che possono uccidere facilmente un essere umano.

5. IPPOPOTAMO
Il fatto che sia un erbivoro non è una garanzia. L'ippopotamo è uno degli animali più pericolosi al mondo a causa della sua aggressività e della sua mole. In Africa ogni anno miete molte vittime in ambienti fluviali.

4. VIPERA DI RUSSELL
Il serpente più velenoso del mondo non è né il mamba nero né il cobra reale. La vipera di Russell forse non è molto conosciuta, ma sicuramente possiede un veleno letale che causa emorragie interne alla vittima. Vive nel sud-est asiatico, dal Pakistan all'Indonesia.

3. ORSO GRIZZLY
Negli Stati Uniti e in Canada l'orso Grizzly è uno dei pericoli maggiori nei grandi parchi nazionali. Può superare i 300 chilogrammi di peso e l'altezza di due metri, valori che lo rendono un superpredatore nelle foreste nordamericane. Fingersi morto può essere una soluzione nel caso in cui incroci il vostro percorso.

2. TIGRE
La regina dei felini è un predatore Alpha putroppo a rischio estinzione. I romanzi di Salgari hanno nutrito il mito di questa specie che da sempre rappresenta la forza e il coraggio nelle mitologie orientali. È un animale che evita l'uomo, ma in alcuni casi può sferrare attacchi mortali a scopo difensivo.

1. COCCODRILLO
Il coccodrillo ha una mandibola che dilania con facilità qualsiasi preda. Tutt'oggi, ad esempio, il coccodrillo del Nilo provoca molte vittime ogni anno lungo il fiume africano. Questo rettile, che è sul nostro pianeta da circa 90 milioni di anni, ha pochi rivali in natura.


Sul canale 59 potrete godervi le puntate del documentario Gli animali più pericolosi del mondo. Nella nostra Guida Tv troverete informazioni sul palinsesto e sugli orari di messa in onda!



© Copyright De Agostini Editore 2017 - P.IVA 01689650032
De Agostini Editore S.p.A., sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)